Autore: aeb4mba

Mallegato, Biroldo, Buristo

Mallegato, Biroldo, Buristo

Mallegato, Biroldo, Buristo

È un insaccato tipico toscano. La sua denominazione varia a seconda delle località. In origine veniva consumato per essere fonte di ferro e proteine, quindi un rimedio empirico nei casi di carenze e debolezze varie. È realizzato con sangue e lardo di suino, uva sultanina, aglio, sale e spezie cotte e macinate, insaccate nello stomaco del suino.

Lardo di suino

Lardo di suino

Lardo di suino

Il lardo di suino viene messo in salamoia con rosmarino, bacche di ginepro, aglio, chiodi di garofano, cannella e pepe coperto di sale di Volterra. Dopo 6 mesi si presenta:
– di colore bianco leggermente rosato,
– con odore fragrante di erbe aromatiche e spezie,
– con un sapore delicato e saporito al punto giusto.

Insaporitore

Insaporitore

L’insaporitore di Davide Balestri è utile in cucina in sostituzione del sale generico per dare un gusto equilibrato alle carni cotte. Ideale per carni bianche, agnello e maiale.

Ingredienti: sale, rosmarino, salvia, pepe

Bollito misto

Bollito misto

Bollito misto

Il bollito misto costituisce un punto saldo nella tradizione culinaria toscana e viene realizzato utilizzando carne proveniente da diversi tagli classici, muscolo, punta del petto, polpa della spalla, testina, lingua…

Rosticciana

Rosticciana

Rosticciana (Rostinciana)

La rosticciana o rostinciana è un piatto classico della tradizione toscana ricavato dalle costine di maiale, cucinate preferibilmente alla griglia su un fuoco di carbone o braci di legna. La carne viene insaporita con spezie varie o solo con una mistura di sale e pepe, distribuito sulle coste prima della cottura, ungendole con un rametto di rosmarino intinto nel pinzimonio.

Bistecca

Bistecca

Bistecca

La bistecca fiorentina si taglia nella lombata di vitellone ha nel mezzo l’osso a forma di “T”, con il filetto da una parte e il controfiletto dall’altra, ed è alta almeno 2 dita. Il giusto peso per 2 persone varia da 800 a 1250 grammi

Cottura alla Griglia:
Far scaldare bene la griglia.
La bistecca alla Fiorentina di Davide, deve essere buttata senza condimento sulla griglia arroventata da un fuoco i cui carboni abbiano fatto un poco di cenere. Il calore forte deve saldare la carne sui due lati in pochi minuti per racchiudere i succhi all’interno. La bistecca deve essere girata una sola volta, e deve cuocere dai 3 ai 5 minuti per parte. Il sale va aggiunto sul lato appena cotto.
Il segreto sta nella rapidità della cottura e il risultato è che la carne risulti colorita al di fuori, morbida e succosa all’interno.
Tagliare a fettine servire su piatto caldo pepare e aggiungere un filo d’olio rigorosamente toscano a piacere.

Soppressata toscana

Soppressata toscana

Soppressata toscana

La tipicità della soppressata è dovuta alla tecnica di lavorazione, che segue una tradizione antica e immutata nel tempo, e anche alla particolarità delle materie prime e degli ingredienti utilizzati: la testa del maiale, le spezie e le scorze di limone. Per gustare meglio questo insaccato toglietelo dal frigorifero un paio d’ore prima Si consuma con pane toscano senza sale e vini rossi robusti.

La macelleria Balestri produce la soppressata secondo la ricetta tipica toscana, contraddistinta dalla genuinità e dalla qualità delle materie prime utilizzate.

Galletto

Galletto

Galletto

Il galletto ruspante condito pronto da cuocere sotto vuoto. (Conservare in frigo a temperatura di 0°/+4° C)